Breath New Day

Breath New Day

Tributo a Sting – Musica, Colori e Natura

Breath New Day

Breath New Day è stato un progetto che ha impegnato gli studenti del secondo anno del BTEC National Diploma in Popular Music del CSM College nella realizzazione di uno spettacolo dedicato alla figura di Sting.
L’evento si è svolto presso il teatro Camploy il 24 aprile 2012 e l’intero ricavato della serata è stato devoluto a sostegno della MWCT (Mwabvi Wildlife & Community Trust), un’associazione no-profit che opera nell’Africa Orientale e si occupa di salvaguardare lo sviluppo sociale, economico ed ambientale della zona.

Lo spettacolo è stato pensato per descrivere la carriera di Sting tramite una tematica a lui cara: la salvaguardia della foresta amazzonica e, più in generale, della flora e della fauna presente in tutti quei luoghi colpiti dalla deforestazione (in particolare Sud America e Africa).

Lo scopo del concerto è stato quello di informare il pubblico presente, invogliandolo ad attivarsi in concreto per debellare il problema di cui sopra e offrendogli degli spunti di riflessione.

Gli studenti del BTEC hanno partecipato attivamente all’evento sia in qualità di musicisti sia in veste di organizzatori, curando le fasi di impostazione, di pianificazione e di realizzazione delle spettacolo.

Il team di progetto ha incluso:

  • Giovanni Franceschini: Project Manager
  • Riccardo Barbierato: Direttore Artistico
  • Teresa Polizzotto: Responsabile Economico
  • Marco Dal Medico: Stage Manager e Responsabile della Scenografia
  • Anna Guglielmini: Responsabile Promozione
  • Andrea Giorio: Responsabile della Sceneggiatura

Oltre agli studenti sono stati coinvolti alcuni musicisti professionisti che hanno affiancato il team di progetto durante il concerto, nello specifico: Massimo Greco (tromba), Moreno Piccoli (tastiere) e Pepe Gasparini (basso). Lo spettacolo è stato pubblicizzato attraverso la stampa di materiale cartaceo e, grazie all’ausilio di un ufficio stampa appositamente creato, è stato promosso sulle principali testate giornalistiche locali e sui portali web specializzati.