Come funzionano i corsi BTEC?

Una semplice guida per futuri studenti e genitori

Full-Time

Nella categoria dei corsi a tempo pieno rientrano tutti i BTEC Extended Diploma e Higher National Diplomi. Questi corsi hanno una durata biennale e prevedono 16 ore di lezione a settimana per 30 settimane all’anno (da ottobre a giugno). La frequenza è obbligatoria e, ai fini dell’ottenimento del diploma, non deve essere inferiore all’80%.

Per ottenere il diploma, come previsto dalle Course Specification, lo studente deve raggiungere 180 crediti. Questo si traduce in almeno almeno 16 materie (alcune delle quali da 10 crediti, altre da 20), suddivise nei due anni di corso. Le materie che prevedono 20 crediti sono generalmente sviluppate per l’intero biennio mentre, quelle da 10, sono previste o il primo o il secondo anno.

I corsi full time sono rivolti a tutti coloro che vogliono trasformare la loro passione in una professione attraverso un percorso di studi completo di conoscenze teoriche ma – soprattutto – pratiche nell’ambito di studio scelto tali da consentire un facile inserimento nel mondo del lavoro o il proseguimento degli studi anche all’estero.

Esami e valutazioni

Il CSM College, come ogni centro autorizzato BTEC, è tenuto a rispettare le direttive (le cosiddette specification) pubblicate da Pearson e visionabili sul sito http://qualifications.pearson.com.

Per i corsi di Livello 3 (Extended Diploma) e Livello 5 (Higher National Diploma) sono previsti quattro livelli di valutazione: FailPassMerit e Distinction. Per ciascuna materia del corso sono contemplati diversi learning outcome – risultati di apprendimento – che lo studente deve raggiungere. Per ottenere il diploma al termine del percorso formativo, l’allievo deve ottenere almeno la valutazione pass per tutti i learning outcome di tutte le materie previste dal percorso di studio scelto.

A differenza delle università, dove la fase di apprendimento è divisa dalla fase di valutazione, nei corsi BTEC è previsto che gli studenti siano valutati costantemente durante il biennio; ciascun insegnante ha la piena libertà di decidere quanti esami svolgere durante l’anno a patto che rispetti le indicazioni riportate nel syllabus fornito da Pearson e che valuti almeno una volta tutti i learning outcome previsti dalla sua materia.

È necessario sottolineare che, trattandosi di corsi professionali che si prefiggono l’apprendimento di nuove abilità pratiche, la maggior parte degli esami viene svolta mediante la realizzazione di progetti pratici e reali svolti in un contesto lavorativo reale. Per maggiori informazioni ed esempi di lavori realizzati dagli studenti, consigliamo di visitare la pagina Case Studies.

La forza dei corsi BTEC è proprio questa: non solo forniscono una solida base di conoscenze teoriche ma, al termine del biennio, gli studenti che concludono il corso possiedono già due anni di esperienze pratiche nel campo.

Qualità e trasparenza

Per mantenere alti gli standard qualitativi dei nostri corsi, oltre alle linee guida rilasciate da Pearson, abbiamo adottato una serie di metodologie interne di lavoro per il raggiungimento di tale scopo:

  • Internal Verification: tutti gli esami che vengono svolti durante il biennio dagli studenti subiscono una lunga serie di controlli da parte sia degli altri insegnanti del corso che dal Lead Internal Verifier. Tale controllo viene svolto sia prima di dare le consegne agli studenti che dopo essere stati a loro riconsegnati con le valutazioni.
  • External Verification: due volte all’anno, generalmente a metà e alla fine dei corsi, il CSM College ospita per un paio di giorni uno Standard Verifier, una persona incaricata da Pearson di verificare che tutte le procedure e gli standard previsti per lo svolgimento dei corsi siano stati rispettati.

Gli allievi stessi assumono un’importante ruolo nel controllo e nel miglioramento dei corsi: sia attraverso degli incontri individuali sia con riunioni di classe (che vengono tenute più volte durante l’anno). I commenti di feedback degli studenti sono tenuti in alta considerazione da parte di tutto lo staff della scuola.

Come funziona l’ammissione ai corsi?

Scopri di più